Indietro

Alluvione in Liguria, attivati 18 mln di fondi Ue

12/06/2012

On. Bonsignore (PPE) : “Bene così, importante non far passare altro tempo”



Il Parlamento Europeo ha approvato la relazione sul  progetto di bilancio rettificativo (PBR) n. 2 per l'esercizio 2012, che sblocca 18 milioni di Euro a favore delle vittime delle alluvioni che hanno colpito Liguria e Toscana nell'ottobre 2011.

L’On. Vito BONSIGNORE, Vice-Presidente del gruppo del Partito Popolare Europeo, votando a favore del provvedimento, commenta: “Sono soddisfatto perché la situazione dei pagamenti e degli indennizzi a favore delle popolazioni colpite era davvero critica. Questo sblocco dei fondi rappresenta una indispensabile boccata d’ossigeno.

E’ un bene che ci si sia ritrovati intorno a questa soluzione, perché purtroppo all’epoca il Consiglio non ha riconosciuto le condizioni di urgenza necessarie ad abbreviare i termini ai sensi della normativa per l’attivazione dei Fondi europei. Mi auguro che la difficile esperienza che abbiamo affrontato serva a calibrare meglio le procedure per poter disporre dei fondi di Solidarietà con maggiore tempestività ed efficienza”.