Indietro

Dalla Regione un contributo per eliminare le barriere architettoniche

18/02/2011

image id=83La Regione Piemonte ha stanziato tre milioni di euro nel bilancio 2011 per il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati. Il finanziamento consentirà, prima di tutto, di finanziare le domande presentate dagli invalidi totali nel 2009 e 2010 gia' istruite dagli uffici.

La somma disponibile, pur consentendo di finanziare parzialmente le domande, rappresenta un importante aiuto economico specialmente per le fasce di popolazione più debole. Beneficiari del contributo le persone disabili, che sostengono direttamente le spese per l'eliminazione delle barriere architettoniche; coloro che hanno a carico soggetti disabili in quanto genitori o tutori; le persone che sostengono le spese in qualità di proprietario dell'immobile o parente o altro soggetto allo scopo di adattare l'alloggio o facilitare l'accesso all'edificio in cui risiede una persona disabile e i condominii dove risiedono gli stessi soggetti, per le spese di adeguamento relative alle parti comuni.