Indietro

Crisi, Bonsignore: "E' tempo di responabilità e coraggio"

10/03/2010

Intervenendo in Aula a Strasburgo, il vice presidente del Gruppo PPE chiede più forza e sostegno alle PMI


"E' il tempo della responsabilità e del coraggio". Così l'On. Vito Bonsignore, vice presidente del Gruppo PPE ha spiegato il suo voto oggi in aula a Strasburgo su Europa 2020. Secondo il vice presidente dei Popolari europei "è il momento di diventare politicamente adulti, la crisi ha dimostrato la necessità di avere più attività di coordinamento e indirizzo in capo ad organismi comunitari di grande livello ed autorevolezza".
Sono necessarie "più risorse per i progetti infrastrutturali, più attenzione ad un vero sostegno alle PMI. Uno sforzo va messo in campo per attuare pienamente il mercato interno e va con urgenza tentata una politica fiscale comune".

"Molti - ha proseguito Vito Bonsignore - hanno fatto finta di non vedere i bidoni che le banche americane stavano piazzando sul mercato mondiale appellandosi a formalismi inutili".
Concludendo il suo intervento, l'On. Bonsignore ha detto: "la risoluzione che ho votato insieme al mio gruppo contiene alcuni di questi aspetti, ma il presidente Barroso, il Consiglio e il Parlamento devono avere più coraggio".